Legno lunare: dal mito alla bioedilizia

Le antiche tradizioni popolari, credenti nell’esistenza di una stretta correlazione tra le proprietà del legno e la fase lunare che accompagna l’abbattimento dell’albero, sembrano trovare sempre più credibilità in tempi recenti. Così, nel settore della bioedilizia, stanno prendendo piede le costruzioni in legno lunare, che promettono grandi vantaggi in termini di salubrità e resistenza delle strutture.

legno lunare

Case in legno lunare: dall’antichità ai giorni nostri

Le prime teorie che sostengono l’esistenza di periodi più favorevoli per l’abbattimento degli alberi risalgono al 300 a.C., quando alcuni studiosi dell’epoca si accorsero delle migliori prestazioni in termini di durezza e di resistenza del legno tagliato durante particolari periodi dell’anno.

Con il termine “legno lunare” si intende quella tipologia di legname tagliato seguendo le fasi della luna: gli alberi vengono abbattuti in inverno, all’inizio della luna calante non vegetativa, quando la porosità del materiale è più bassa e i tronchi contengono una minore quantità di linfa.

Soprattutto in quei Paesi con alle spalle una solida tradizione di costruzioni in legno, primo tra tutti il Giappone, non è raro imbattersi in alcune delle più antiche costruzioni eseguite con questo materiale, alcune risalenti a oltre 1.600 anni fa. Ancora oggi, in campo agricolo è di uso comune abbattere gli alberi in momenti diversi dell’anno, a seconda dell’uso previsto per il legname.

talgio legna

I vantaggi del legno lunare

Il più grande vantaggio offerto da questa tipologia di legname è che permette di creare ambienti più salubri, in quanto è completamente naturale, senza la presenza di colle tossiche o preservanti chimici che possono risultare nocivi alla salute. Tagliato nel periodo corretto dell’anno, inoltre, si presenta più asciutto e compatto e sviluppa, in maniera del tutto spontanea, sostanze che lo proteggono dagli attacchi degli insetti.




Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/natur814/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi