I rimedi naturali per contrastare la cellulite

Come ognuno di noi ben sa, uno dei nostri più odiati e temuti nemici è la cellulite. Vediamo insieme alcuni rimedi naturali per contrastarla e prepararci al meglio per la tanto attesa prova costume.

rimedi celluliteInnanzitutto, va chiarito che tutte le donne ne soffrono, anche le star di Hollywood che vediamo apparire sempre perfette sulle riviste patinate. Questo inestetismo dipende, infatti, da cause ormonali, vascolari e costituzionali, le quali convergono generalmente in un mal funzionamento della microcircolazione sanguigna, che causa un accumulo di tessuto adiposo sottocutaneo.

Come fare per eliminarla? Scopriamo qualche alleato che può aiutarci, ovviamente accompagnandolo ad uno stile di vita sano, una dieta equilibrata e la giusta dose di attività fisica.

La fitoterapia

Da questo ambito ricaviamo molti prodotti naturali che possiamo utilizzare per dare protezione e una maggiore elasticità ai vasi sanguigni, prodotti che hanno inoltre proprietà diuretiche e drenanti, i quali possono essere assunti sotto varie forme: in compresse, tisane da bere o tinture madri.

fitoterapia cellulite

Tra questi possiamo citarvi le foglie e la corteccia di amamelide, i quali hanno un effetto benefico qualora sia necessaria un’azione astringente del sistema circolatorio; le foglie di centella, molto utili al rafforzamento e all’elasticità dei vasi sanguigni e ad un corretto funzionamento della circolazione periferica; il gambo dell’ananas, utilizzato per ridurre l’eccessiva permeabilità dei capillari e la vasodilatazione; il meliloto, utilizzato anch’esso nel trattamento dell’insufficienza venosa e linfatica, in presenza soprattutto di gonfiori, ritenzione idrica e cellulite; le foglie di betulla, ottime per la stimolazione della diuresi e l’eliminazione dei liquidi in eccesso ed, infine, la pilosella, diuretico utilizzato per la cura di celluliti, gonfiori alle gambe, alle caviglie e molto utile al contrasto della ritenzione idrica, specialmente dopo disordini alimentari o cure farmacologiche.

Aromaterapia e olii essenziali

Forse non tutte voi ne siete a conoscenza, ma gli olii essenziali sono un ottimo alleato contro gli inestetismi della cellulite. Svolgono, infatti, un’azione drenante sui ristagni linfatici e stimolano la circolazione periferica.

olii essenziali per cellulite

Tra tutti, quelli più efficaci sono sicuramente l’olio essenziale di betulla, di limone, un vero e proprio tonificante del sistema circolatorio, ottimo per la fluidificazione del sangue e contro i disturbi causati da una cattiva circolazione, e di rosmarino, utilizzato anche in molti prodotti cosmetici.

Alimentazione

Come tutti noi sappiamo, la tavola è uno dei piaceri della vita. Se si adotta una corretta alimentazione, questa può diventare non solo un piacere sensoriale, ma anche un toccasana per il nostro organismo.

Eccovi, dunque, alcuni alimenti che possono esserci davvero utili per depurare il nostro corpo. La cellulite è accompagnata spesso da altri sintomi, derivanti da una scorretta alimentazione. Affinché possano essere eliminati bisogna introdurre nell’organismo alimenti disintossicanti che velocizzino il metabolismo, come lo zenzero o il limone.

Inutile dirvi che è altresì necessario ridurre considerevolmente l’apporto di carboidrati raffinati, dolci e alcool e che non bisogna abusare di grassi saturi derivanti dalla carne, dal burro e dagli insaccati, di latticini e di farina bianca. Consigliati sono invece il pesce, gli oli vegetali, i legumi, la frutta e la verdura di stagione.

frutti rossi contro cellulite

Molto importanti sono ovviamente le fibre, capaci di migliorare il lavoro dell’intestino ed evitare congestioni e stipsi. Per prendersi cura del fegato, consigliamo l’introduzione di verdure dal gusto amaro, quali radicchio, cicoria, cime di rapa, carciofi e ortiche.

Inoltre, un aiuto importante alla circolazione ci viene offerto anche dagli agrumi e dai frutti di bosco.

Ricordiamo, tuttavia, che l’eliminazione totale degli alimenti “nocivi” sopra citati è altresì sbagliata, in quanto bisogna trovare un giusto equilibrio per uno stile di vita sano.

Attività sportiva

Inutile dirvi che fare attività fisica è la cosa migliore per combattere gli inestetismi tanto temuti. Tuttavia, non tutte noi siamo uguali e non a tutte piace muoversi. Ebbene, sappiate che già passeggiando, facendo una pedalata in bicicletta o ginnastica dolce si allevia notevolmente il disturbo.

Attenzione, però, a non esagerare: uno sforzo eccessivo potrebbe infatti accentuarne la presenza, in quanto i muscoli subiscono un’iperstimolazione e la produzione di acido lattico aumenta, andando ad influire negativamente sulla microcircolazione.

Consigliamo, quindi, di mantenere una frequenza cardiaca attorno ai 130/140 battiti al minuto e di fare attività non più di tre volte a settimana per una mezz’oretta.

Attività ottime e decisamente consigliate sono il nuoto e l’acquagym: l’acqua riossigena i tessuti e raddoppia i tempi di resistenza.




Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/natur814/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi